Premio Internazionale di Incisione “i Santi di Diso”

Diso, sabato 17 – sabato 30 marzo, 2018

Il Premio Incisione Grafica I Santi di Diso, nasce dalle volontà della I Santi di Diso S.r.l. in collaborazione con i Laboratori Cubiarte di Andrea De Simeis, come occasione di promozione culturale del territorio comunale di Diso, in provincia di Lecce, e del panorama nazionale e internazionale della Grafica Originale; Il Concorso è organizzato dall’Associazione Sociale e Culturale I Santi di Diso, patrocinato dal Comune di Diso, Accademia di Belle Arti Lecce e gemellato al Premio Biennale Internazionale di Incisione Acqui Terme.

Il Premio gode dell’apparato critico di una giuria qualificata in ambito internazionale e costituisce una grande opportunità per gli artisti: conferisce al vincitore il prestigioso Ventaglio stampato all’acquaforte dal celeberrimo Premio De Sica, il Maestro Guido Strazza, su carta vergata a mano dal Maestro Andrea De Simeis, come titolo distintivo del lavoro; che sarà consegnato nella cerimonia inaugurale, sabato 17 marzo 2018 alle 17.00, nella suggestiva Chiesa del XVII sec. di San Francesco a Diso, dall’ospite d’onore Philippe Daverio;
Inserisce le opere degli Artisti partecipanti nella collezione permanente del Comune di Diso (archivio Pubblico che potrà essere destinato a contenitori Museali e Fondazioni internazionali, esposizioni organizzate ed eventi coerenti alla tradizione della grafica originale).

La prima edizione sarà dedicata al tema del Pane e l’evento sarà associato al repertorio sacro e pagano della festività liturgica del Santo Giuseppe.
Per devozione, nel mese di marzo, in molti comuni del Salento, le famiglie imbandiscono eccezionali tavole nelle proprie abitazioni secondo regole ben precise, esibendo abbondanti portate cinte da profumati fiori e il pane: grandi e bellissime ruote di pane, dorate e benedette, finemente decorate di simboli paleocristiani, propiziatori e di fertilità.
Per grazia ricevuta o richiesta, si accolgono i visitatori perché prendano questo pane santo e, nel caso delle famiglie più povere, partecipino al banchetto. Il senso del rituale è nel porre sacro valore alla condivisione. Tutti gli ospiti vivono questo sentimento in cerchio alla Tavola di Giuseppe.

Con il medesimo generoso spirito, l’Associazione de’ I Santi di Diso offre agli artisti di tutto il mondo i fogli di Pane, carta paglia di grano e cotone vergata a mano con tecniche del XIV sec. del maestro cartaio Andrea De Simeis, ottima per qualsiasi tecnica della grafica originale, sui quali questi ultimi stamperanno l’opera destinata all’esposizione e concorreranno al Premio.

La Commissione di Selezione, formata da personalità di sicuro prestigio nel campo delle arti visive, si riunirà giovedì 15 di febbraio 2018 per segnalare venticinque opere finaliste ammesse alla Mostra del Premio Internazionale per l’Incisione. Tra queste, la giuria popolare, decreterà il vincitore.

L’opera premiata e le finaliste saranno esposte per quattordici giorni, dal 17 al 30 marzo, nella Chiesa di San Francesco e nell’ex convento dei Frati Cappuccini del XVII sec. a Diso.

Programma di Sabato 17 marzo ‘18

Ore 17.00, nella suggestiva Chiesa del XVII sec. titolata a San Francesco a Diso, Hervè Cavallera inaugurerà l’esposizione di venticinque artisti selezionati e consegnerà il Premio al vincitore. Interverranno il Sindaco del Comune di Diso, Dott.ssa Antonella Carrozzo; il Maestro Glauco Lendaro Camiless; il Dott. Giuseppe Avignolo per la Biennale Internazionale di Acqui Terme; Pierangelo Marco Maffeis per l’Associazione Sociale e Culturale.
Segue rinfresco con vini e prodotti locali della tradizione.
Ore 18.30, nella Chiesa dei Santi Filippo e Giacomo riedificata nel 1758, l’ensemble Fancy Bred (Laura Secco, Viola da Gamba e Flauto dolce; Sara Bagnati, Violino; Francesca Benetti, Tiorba e Liuto; Gilberto Scordari, Organo e Cembalo) proporrà una selezione di musiche dal repertorio rinascimentale e barocco inglese e la lettura di alcuni testi shakespeariani e di autori inglesi coevi legati al tema del pane e del sacro valore della convivialità.

La Mostra di Incisione sarà visitabile dal 17 al 30 marzo 2018 dalle 17.00 alle ore 21.00.

Ingresso libero.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi